Ecco svelato il dietro le quinte di Mega64 ed il video promo per l’E3 Nintendo!

Condividi l'articolo

Curiosi di sapere quali assurde pratiche burocratiche e segreti inviolabili i creatori del video di presentazione dell’E3 di Nintendo (che potrete riguardare per l’ennesima volta cliccando play in testa all’articolo) hanno dovuto affrontare per accedere ai cancelli blindatissimi dell’headquarter di Nintendo of America?

Beh, ce lo svelano gli stessi Mega64 in un video podcast lungo ben 1 ora e 10 minuti che, grazie all’aiuto dell’utente di Neogaf Tripon, riusciamo a riportarvi sinteticamente in pochi semplici passaggi testuali qui di seguito:

Nintendo ha contattato i Mega64 per realizzare un video subito dopo la conclusione del PAX East (ndr: importante evento videoludico tenutosi a Boston lo scorso 11-13 aprile). Hanno ricevuto la chiamata mentre erano sul viaggio aereo di ritorno per San Diego.
– Preso un aereo per Redmond, avevano a disposizione soli due giorni per realizzare il filmato ed un altro paio di giorni per modificarlo.
C’è un Nintendo World Store a Redmond che dispone di articoli esclusivi reperibili solo lì. (questo sarebbe un altro articolo da “Rosic Time”…)
– I biglietti per il tour delle sedi di Nintendo of America costano migliaia di dollari ma il loro ricavato viene devoluto a “Make a Wish Foundation”.
– Nintendo ha fornito tutti gli extra per il video.
– Ci sono state apparentemente un sacco di riprese della scena in cui Erik Peterson spruzza Reggie con l’acqua.
– Inizialmente, Reggie avrebbe dovuto coprire solo un ruolo minore e girando poche scene su circa un’ora o giù di riprese. Poi, invece, Reggie cancellò tutti gli appuntamenti previsti per martedì e Nintendo ha fatto in modo che potesse fare qualsiasi cosa i Mega64 gli chiedessero.
– Normalmente, Nintendo of America non permette a nessuno di filmare all’interno della loro sede, quindi inizialmente venne prevista come location per le riprese un ufficio isolato un po’ distante. Ma Reggie diede l’ok per filmare all’interno dell’headquarter, predisponendo che fossero in grado di ottenere come location la sala conferenze. Questa è apparentemente la prima volta in cui a qualcuno è stato permesso di filmare all’interno del quartier generale al di fuori delle aree di studio.
– Per questo motivo, il video è stato trasmesso da canali come CNN, e menzionato da giornali come Forbes per mostrare una parte di Nintendo che molti non erano mai riusciti a vedere.
– Probabilmente non verrà mai realizzato un vero e proprio making of o dietro le quinte perché ci sono un sacco di informazioni sensibili che Nintendo probabilmente non vuole vengano trapelate, neanche accidentalmente.
– Rocco (ndr: il creatore di Mega64) aveva accesso al portfolio di Nintendo, ed ha semplicemente ascoltato la colonna sonora di Skyward Sword, e gli è piaciuta. Ecco perché è stata scelta come musica del video. Quindi, non vi è alcun tease di quello che verrà presentato.

Per chi preferisse in ogni caso visualizzare da sè il video-podcast, iniziano a parlare dell’argomento dal minuto 30:00.
Buona visione quindi e, se scoprite altro… i ninja Nintendo sono pronti a tagliar teste pur di mantenere la segretezza dei progetti di Nintendo ancora a lungo!

Potrebbero interessarti