Nintendo in Plastica #5 – Metroid Other M Samus Aran Zero Suit

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Dopo aver parlato di un’action figure ottenibile tramite lo star catalogo, torniamo a quelle regolarmente in vendita nei negozi: oggi parleremo infatti di una meravigliosa scultura dedicata a Samus Aran calata nei suoi indumenti più sexy, ovvero quella Zero-Suit che Other M, forse uno dei Metroid più controversi, ci ha mostrato senz’altro più generosamente rispetto capitoli più fortunati.

Dentro e fuori la scatola

L’oggetto si presenta benissimo: il box rettangolare permette già di pregustare i dettagli della figure grazie alla classica finestra trasparente e loghi e sfondi evidenziano perfettamente il capitolo a cui lo scultore si è ispirato, mentre il packaging è blu all’esterno  e totalmente giallo all’interno.

Panoramica

Il montaggio è estremamente semplice, infatti una volta estratta dai vani di plastica basta fissare la base mediante due piccoli perni che destinati ai piedi di Samus. La base è molto semplice, trasparente con il logo del gioco impresso sotto, e oltre ai due perni presenta un foro che può ospitare (e vi consiglio caldamente di farlo) una bacchetta di plastica che sosterrà un meraviglioso metroid che fluttua minacciosamente dietro la nostra eroina. Una volta montata è davvero d’effetto perché sembrerà davvero sospeso in aria e inoltre, pur non costituendo il piatto principale del prodotto, la cura riposta è impressionante:  la calotta trasparente lascia intravedere l’interno (coerentemente a come siamo abituati a vederli in azione) e la colorazione e gli ottimi materiali utilizzati lo rendono una vera chicca.

La figure, distribuita da Mac Factory, è stata scolpita dal talentuoso Shining Wizard @ Sawachika, già famoso per aver scolpito Elf di Lineage II e Catherine. Il tocco dell’artista si nota nelle forme sinuose ed eleganti del corpo e nei particolari facciali. Samus è strizzata ma non in maniera esagerata o volgare ma armoniosa e perfettamente proporzionata. Le curve ci sono tutte e nel posto giusto. La bellezza del volto, anch’esso coerente nei tratti e colori all’immaginario comune di Aran, viene sublimata nel viso allungato, negli occhi sottili di un bel verde, nelle labbra carnose e lucide e nel neo alla Monroe: mai Samus è stata più sensuale e non c’è rappresentazione digitale che tenga. I capelli sono raccolti nella consueta coda di cavallo e svolazzano da un lato a piccole ciocche, che la rendono ancora più realistica. Scolpita veramente bene anche la pistola che Samus tiene in mano (non è removibile) e la fondina agganciata alla coscia destra a risaltare ancor più le sue curve mozzafiato. Forse però l’espetto più gratificante dell’opera è la colorazione. Iniziamo dai capelli, biondi ma perlati così da donarle dei giochi di luci davvero particolari mentre la tuta è del consueto colore blu con le sue sfumature più scure e metallizzate risalterà sicuramente anche se posta in mezzo ad altre figure. Le altre decorazioni della tuta, soprattutto quella sulla schiena, sono meno convincenti ma ammetto che il problema è del tutto personale e rientra nell’ottica della soggettività: in merito alla realizzazione, ottima, non ci sono altri appunti da fare.

Reperibilità

La prima uscita è datata Luglio 2012 e, tanto per cambiare, subito esaurita. Fortunatamente a Novembre è stata prodotta nuovamente e non è difficile trovarla. Il prezzo si aggira sui cento euro circa, quindi non è propriamente di fascia bassa come le altre figure di cui vi ho parlato in precedenza ma, credetemi, vale ogni singolo euro speso.

votosamus

Giudizio Finale: 9,5

Se vi piacciono le figure, a prescindere dalla serie di appartenenza, si tratta di un ottimo acquisto. Se vi piace la cacciatrice di taglie spaziale lasciarsela sfuggire è un delitto.

Si ringrazia per la gentile concessione SouthModel.it

Potrebbero interessarti

No more posts to show