News

Monolith è in cerca di staff: possibile online per X?

Scritto da

Pubblicato il
24 Dicembre 2013

Sin dall’arrivo sugli scaffali di Xenoblade la fama riconosciuta a Monolith Soft è cresciuta a dismisura in tutti i fan Nintendo, successivamente all’acquisizione poi le speranze che la casa di Kyoto avesse trovato il suo team capace di fare RPG di altissimo livello era una certezza. Con l‘annuncio di “X” speriamo che venga riconfermato il talento del team e la qualità produttiva del gioco, ma ciò che è interessante è che la software house sta cercando un network programmer.

Nonostante supponessimo che ci fosse una qualche sorta di multiplayer nel gioco, online, locale o in stile MMO, possiamo sostanzialmente affermare che l’assunzione di un network programmer serva a costruire l’infrastruttura in rete del gioco. Onestamente, se posso esprimere un commento personale, spero che l’esperienza in single player non si trasformi in un MMO, genere che difficilmente attecchisce al di fuori di alcuni paesi per via del continuo tempo di gioco richiesto e delle meccaniche diverse da un canonico RPG. Sappiamo ancora troppo poco di X e speriamo che Nintendo sveli il più possibile su questo gioco che sembra maestoso, magari a partire da alcuni elementi di base come la trama, la modalità online e il gameplay, anche se tutti lo bramiamo come non mai entro la fine del 2014 non importa come.

Monolith_Software_Network_Programmer