Recensioni

Wii Sports Club – Bowling

Scritto da

Pubblicato il
09 Novembre 2013
Genere
Sportivo
Lingua
Italiano
Multiplayer
offline (4), online (4)
Acquistalo su

Wii Sports è stato innegabilmente uno dei fenomeni videoludici della generazione di console appena conclusasi: tra gli sport di maggiore impatto a livello di gradimento c’è stato sicuramente il bowling, per via della sua spiccata immediatezza.

Nintendo era sicuramente consapevole di ciò quando ha deciso di lanciare il software Wii Sports Club per WiiU rendendo disponibili da subito Tennis e Bowling. Questa recensione riguarda esclusivamente il secondo: le sue meccaniche, i controlli, le modalità, la parte tecnica e i miglioramenti legati ad esso.

Partiamo subito dalle note dolenti: Wii Sports Club – Bowling non è un titolo che fa della grafica il suo punto di forza. Lo stile volutamente minimalista, derivato dal predecessore, e la necessità di adottare un design immediatamente comprensibile, hanno coadiuvato una realizzazione tecnica che non si prefiggeva di puntare al massimo. Purtroppo il cambio in alta definizione non ha portato sufficienti miglioramenti nemmeno per una produzione che mira ad essere notevolmente compressa come download, così da essere scaricata da qualsiasi WiiU, indipendentemente dallo spazio dell’Hard Disk. Le texture sono sicuramente la parte tecnica migliore, semplici ma efficaci sulla pista da gioco, pulite e definite al punto giusto sulle palle da bowling e sulle poche superfici presenti: decisamente apprezzabili e coerenti con lo stile di fondo. Poligonalmente siamo di fronte ai Mii e ad elementi molto semplici e spogli, ovviamente considerando che una pista da bowling non possa comunque essere più di tanto ricca, ma abbiamo riscontrato alcuni difetti meno giustificabili: la gestione del filtro anti-aliasing, il numero delle scalette eccessivamente elevato vista la semplicità del titolo, e la palette di colori decisamente più spenta e meno incisiva rispetto al primo capitolo per Wii.

wii_sports_club-7

I controlli di Wii Sports nel 2006 hanno fatto scuola su Wii, peccato che in aula fossero presenti poche software house. Lo stesso si può dire di Wii Sports Resort e di The Legend of Zelda: Skyward Sword in materia di WiiMotion Plus. Wii Sports Club si propone l’obiettivo di approfondire in maniera realistica ed efficace quanto fatto nel 2006 con la tecnologia del WiiMotion Plus di Nintendo. C’è chiaramente un problema temporale in termini di tecnologia: stiamo ovviamente riferendoci al fatto che WiiU è una console del 2012 che utilizza una tecnologia di svariati anni prima, che ormai non crea più quel senso di novità come in passato, ma Nintendo ha sicuramente provato a puntare sul rinnovato realismo degli sport più celebri. Wii Sports Club – Bowling si controlla esattamente come su Wii. Le meccaniche di tiro ed effetto sulla palla sono le medesime, a queste si aggiunge il WiiMotion Plus che effettivamente dona un maggiore controllo ed una maggiore precisione generale, ma non siamo di fronte ad un cambio netto e così facilmente percettibile. Fortunatamente la calibrazione del WiiMote è molto solida e in sede di prova non è mai stato necessario reimpostarla. Il software ci chiede che mano utilizziamo per tirare e come preferiamo lanciare, ovvero in modalità manuale (premendo B al momento giusto per rilasciare la palla) o automatica (la console rilascerà la palla in maniera del tutto autonoma). Una volta avvicinato il Wiimote al petto si preme B, per la modalità manuale, e si porta il braccio dietro di sé continuando a premere il pulsante. Una volta raggiunta l’estensione desiderata si procede al rilascio del braccio in avanti e del pulsante nel momento scelto. Qualora il pulsante venga rilasciato prematuramente, la palla verrà lanciata all’indietro, consentendo al giocatore di ripetere il tiro. Per dare effetto alla palla basterà ruotare il polso a destra o sinistra, mentre per scegliere la traiettoria basterà utilizzare il D-Pad (o croce direzionale) verso destra o sinistra. Per definire una direzione di tiro maggiormente precisa, ovvero in diagonale, basterà premere il pulsante A del Wiimote e le frecce direzionali del D-Pad destra e sinistra. Infine con la freccia direzionale in alto del D-Pad si zoomerà sulla pista da gioco per direzionare con maggiore accuratezza il proprio tiro, che rimarrà comunque condizionato dalla posizione di partenza scelta preventivamente. Per quanto riguarda le regole Wii Sports Club – Bowling segue nella partita “classica” a 10 birilli quelle del gioco “reale” senza alcuna divergenza in termini di calcolo del punteggio, tiri a disposizione e ordine di lancio.

Wii_Sports_Club_Bowling_01

Le novità di Wii Sports Club – Bowling risiedono nelle differenti modalità. Ci verrà proposto un menù con tre opzioni principali: Partita online, Partita in locale e Allenamento. Per quanto riguarda la partita online è possibile scegliere di sfidare giocatori casuali di tutto il mondo, Amici o persone aderenti al proprio Club (di cui vi proponiamo l’approfondimento qui) nella modalità 10 birilli, 100 birilli o ostacoli in pista. Nella modalità locale possiamo affrontare le medesime sfide, e sia online che in locale è possibile giocare fino a 4 giocatori.

Nella modalità Allenamento abbiamo a disposizione ben tre sfide:  la prima  riguarda l’abilità negli spare, prevedendo una serie di lanci con relativi bonus salendo di difficoltà, la seconda prevede dei lanci con i birilli in posizioni specifiche tracciando traiettorie ben precise, mentre la terza ed ultima modalità è similare ai 100 birilli, però gli stessi sono disposti in svariate forme (a stella, a forma di nota musicale, a rombo etc…). La modalità online risulta solida e priva di lag, l’inserimento di saluti personalizzati (con disegni o scritte, che includono ad esempio incoraggiamenti o provocazioni agli avversari) inviati tramite Miiverse spingono all’interazione massima con estranei, facendo sentire meno la mancanza della convivialità del multiplayer locale, che risulta essere ancora la modalità vincente e migliore.

Wii_Sports_Club_Bowling_02

Wii Sports Club – Bowling è un titolo divertente da giocare insieme; l’utilizzo dei pass orari lo rende decisamente fruibile per brevi partite in compagnia. La modalità online, finalmente disponibile nella saga, dona  una ventata di freschezza e una sensazione di ringiovanimento al brand. Il prezzo del pass illimitato è sostanzialmente giustificato dalle numerose aggiunte di questa versione enhanced, in HD con online, ma permane la sensazione di trovarsi di fronte ad un titolo già fuori dal tempo e nato con un po’ di polvere addosso. Manca sicuramente la novità del 2006 in termini di controlli, seppur Nintendo continui a fare scuola in termini non solo di motion control, ma anche di controlli responsivi. Ci troviamo dunque di fronte ad un gioco divertente in multiplayer, ampliato nel single player grazie all’online, agli obiettivi e alle dinamiche del Club, inclusa l’esperienza e la crescita del personaggio, ma senza quella carica innovativa che ha permesso a WiiSports di imporsi nel 2006. Probabilmente è per questo che Nintendo ha deciso di distribuire il gioco, al momento, solo in versione digitale su e-shop.

7
840 PHP files were required to generate this page.