SPUND!

SPUND! Speciale Halloween: Luigi’s Mansion… with Lyrics!

Pubblicato il
31 Ottobre 2013

Sappiamo tutti quanto sia geniale e unico Koji Kondo-san.

….

Dai, NON CI CREDO, non ditemi che non conoscete quest’uomo!
Cioè, avete presente la musichetta del primo Super Mario Bros. per NES? Ed i capolavori assoluti, che avrete sicuramente ascoltato migliaia di volte, della saga di The legend of Zelda? E non può di certo mancare una delle più belle colonne sonore dei videogiochi di sempre, quella dei due Mario Galaxy.

Bene, attenti alla rivelazione shock del momento: SONO TUTTE SUE.
Sì, quest’uomo è praticamente una leggenda vivente, la storia della musica nei videogiochi fatta persona, qualunque musica abbiate mai ascoltato in un gioco Nintendo… beh, sappiate che sicuramente lui c’ha messo lo zampino.

E Luigi’s Mansion?
No, non c’entra una beneamata mazza con il maestro sopracitato, ma è di Kozumi Totaka.
Vi dice nulla questo nome?
Beh, difficile, ma lasciate che vi spieghi: avete presente il cane canterino presente in Animal Crossing, K.K. Slider?
Bene, prende il suo nome dalla K.K. Song, un semplice motivetto di 19 note nascosto in molti dei videogiochi in cui il buon Totaka ha lavorato come compositore, tra cui appunto Animal Crossing!

Beh, che dire, il talento c’è, e non ha nulla da invidiare al maestro Kondo, e lo dimostra tutto nella colonna sonora di Luigi’s Mansion in cui compone un motivetto tanto semplice quanto geniale: insomma ditemi a chi, ascoltandolo per la prima volta, non verrebbe in mente una casa infestata dai fantasmi? E sta proprio qui la genialità di quest’uomo: riuscire a trasmettere emozioni incredibili attraverso poche semplici note.

Ecco quindi che, in occasione della notte più tetra e horrorifica dell’anno, son lieto di segnalarvi la scoperta del nostro SkullKid, ora in spedizione a Lucca per consegnare ai tanti nostri fan una miriade di portachiavi.
Buona visione e buona notte delle streghe!