Com'è

Com’è – Wii Party U

Pubblicato il
28 Ottobre 2013

Aggiornamento: leggi la nostra recensione di Wii Party U!

Dopo il discreto successo di Wii Party per Wii, un party game che ricalca l’ormai noto (e usurato) Mario Party, Nintendo ci riprova con questa versione per Wii U aggiornata e studiata appositamente per sfruttare al meglio il GamePad.

Basteranno minigiochi, nuove modalità e soprattutto un allettante Wii Remote Plus incluso della confezione ad attirare i giocatori Nintendo?

Dalle analisi della stampa del settore  sembra che il nuovo titolo Nintendo disponibile da poco non stia ottenendo giudizi uniformemente positivi dalla critica.

Tra i siti più entusiasti troviamo NintendoLife: “farcito fino all’orlo di contenuti, Wii Party U è un brillante esempio della ‘Wii U difference’. Molti dei minigiochi proposti sfruttano al meglio le caratteristiche della console in modo da offrire un’esperienza videoludica che non può essere trovata altrove. Mentre la modalità TV Party contiene soprattutto esempi di minigiochi tradizionali che tendono a porre l’enfasi sul Wii Remote piuttosto che sul Wii U GamePad, l’offerta proposta è sbalorditiva.
Non è perfetto, tuttavia; alcuni dei minigiochi si basano un po’ troppo sul caso e la limitata modalità GamePad Party incide abbastanza l’esperienza ludica. A parte queste piccolezze, Wii Party U mette in evidenza in maniera impressionante e innovativa cosa può fare Wii U, ed è la miglior dimostrazione vista finora delle peculiarità dell’hardware della console“. Voto: 8/10

Abbastanza positivo anche IGN  in quanto ritiene che Wii Party U sia “un’esperienza sorprendentemente profonda con una gran varietà di modalità. Nonostante ogni modalità presenti delle debolezze, i punti di forza presenti sono sufficienti per far divertire chiunque. Con il Wii Remote Plus incluso nella confezione, Wii Party U è un vero affare per tutti coloro che giocano spesso con gli amici o i famigliari, dal momento che l’AI offre ben poca compagnia”. Voto: 7,5/10

Un buon gioco anche secondo GamesRadar: “la scialba presentazione di Wii Party U e alcune modalità di gioco a volte noiose sono le note dolenti di un party game altrimenti orchestrale. I minigiochi del GamePad intratterranno sicuramente i vostri ospiti, e prolungherà le partite ben oltre dopo che i vostri amici saranno tornati a casa. Offrendo una valida sezioni di giochi, modalità e sfide, Wii Party U è un titolo valido per qualsiasi libreria Wii U, anche se non siete soliti fare feste in casa“. Voto: 3,5/5

Secondo GameRevolutionnonostante la mancanza di profondità, estro visivo, o dei personaggi di Mario Party, Wii Party U è un party game abbastanza valido in grado di offrire alle famiglie qualcosa per cui saranno grati a Wii U: i minigiochi riescono a divertire per ore. Nella confezione è incluso un Wiimote plus al prezzo di $49,99, il che aiuta a dimenticare alcuni difetti del gioco, che rischiano di passare inosservati ai casual gamers e alle famiglie che si divertiranno un sacco con Wii Party U“. Voto: 3/5

Infine commenti poco entusiasti da Joystiq che ritiene che “Wii Party U non è orribile, è solamente poco ispirato. Se state cercando qualcosa che può essere giocato e rigiocato per mesi e mesi, come Wii Sports, non è quello che fa per voi. Lo sbilanciamento del GamePad è frustrante nei giochi che ne fanno uso, e probabilmente vi sembrerà di aver già giocato in precedenza ai minigiochi presenti. Anche se non è così, i minigiochi perdono il loro smalto rapidamente dopo una manciata di partite. Se riuscite a passarci sopra, e avete abbastanza Wii Remote Plus, Wii Party U vi strapperà qualche risata, ma non per molto“. Voto: 2/5

E a voi come sembra Wii Party U? L’avete già preso o state aspettando la nostra recensione, che arriverà a breve (è già qui invece) , per decidere?

Vi ricordiamo che Wii Party U è già disponibile con incluso un Wii Remote Plus nella confezione.
Inoltre, a partire dal 15 novembre sarà disponibile anche versione basic di Wii U contenente una copia di Wii Party U e Nintendo Land.