NintendOn The Week

NintendOn The Week #11 – [20/10/13]

Scritto da

Pubblicato il
20 Ottobre 2013

Buona domenica a  tutti Nintendari!

Ormai dopo la puntata speciale dell’altra volta… rieccomi con un’altro argomento. (Credo di continuare con gli speciali… :D)

Giorni fa vidi sulla mia scrivania ZombiU e Resident Evil Revelations sovrapposti… e pensai: sono due giochi survival horror per Wii U… perchè non paragonarli per decidere qual’è il migliore tra i 2?

Premetto che entrambi i titoli li ho giocati e quindi posso dargli un giudizio in modo soggettivo.

Resident Evil Revelations lo presi al lancio per 3DS e ora lo sto rigiocando in HD su Wii U. Che dire, è spettacolare! Ha una storia fantastica con tanto di riassunto in stile telefilm ad ogni inizio capitolo. Tra i personaggi ci sono anche i principali della saga (Chris Redfield e Jill Valentine), le munizioni sono molto limitate, ma non in modo esagerato, e le armi sono tantissime… alcune anche mai sentite! Giocando alla modalità Raid potrete sbloccare parecchie armi con tanti potenziamenti. La colonna sonora è ottima. Alla fine l’unica cosa che non mi è piaciuta nel gioco sono gli “Ooze”, ovvero i mostri che molto spesso troveremo per i corridoi della Queen Zenobia (la location del gioco). Questi mutanti non mi sono piaciuti: prima di tutto  perché li troveremo quasi sempre… e poi quando vengono sparati, non mostrano ferite. Questo dà l’impressione che riescano ad “assorbire” i proiettili. (Muore solo se lo colpisci dopo un certo numero di volte e il suo unico punto debole è la testa.) Però in complesso, questo gioco mi diverte parecchio… anche a ripeterlo tutto, non stanca mai.

E ora parliamo di ZombiU, un titolo che presi in occasione dei 19,90€ al GameStop. Dunque, la storia c’è ma essa gira intorno al fatto che bisogna esplorare tutta Londra. Lo scopo principale è la sopravvivenza, effettivamente ZombiU è molto più difficile di Resident Evil Revelations… perché è troppo realistico forse? Io non direi. Potrà essere realistico nel fatto di munizioni scarse… ma il resto? Per tutto il gioco avremo una mazza da cricket che ci servirà per fare fuori gli zombie. Ecco, approfondiamo l’argomento su questa “arma”: viene assegnata in automatico ad ogni giocatore e ci servirà soprattutto per quando non avremo più proiettili. La mazza colpisce in un modo tutt’altro che realistico, perché una volta cliccato il pulsante per l’attacco, il protagonista inizia a caricare il colpo, e dopo 1 secondo massimo… scarica la forza della mazza solo in avanti. Questo tempo di attesa tra una mazzata e l’altra è davvero una cosa stressante e tutt’altro che realistica… perché se uno dovesse ammazzare uno zombie con una mazza, credo che lo farebbe in modo veloce e frenetico …o sbaglio? Il gioco in sé non mi sta convincendo. Il fatto di portarsi nello zaino tutte le scorte e le armi molto rare, per poi venire ammazzati e di conseguenza con un altro personaggio ritrovare il precedente ormai zombificato ed ucciderlo è un po snervante. E se lo zaino non lo ritrovassimo più? Si è completamente fregati! E’ un gioco impostato bene, forse l’unico che sfrutta tutte le potenzialità del Wii U, ma io lo sto trovando noioso e ripetitivo. Una cosa che premio alla grande invece sono gli Zombie: tutti diversi, ma con una camminata molto realistica. Gli zombie di questo gioco sono gli unici che se sparati ad una gamba, li vedi che iniziano a zoppicare… davvero stupendo!

In sintesi: Io tra i 2 preferisco Resident Evil Revelations. La storia riesce a conivolgerti davvero tanto e giocando ci si immedesima nei personaggi. Ma lo preferisco per un fatto molto fondamentale in un videogioco: DIVERTE! Cosa che ZombiU ha fatto solo nelle prime ore di gameplay… poi basta. Sarà l’eccesso di realismo? Comunque se volete divertirvi e allo stesso tempo seguire una storia Horror, con tanto di momenti di tensione e suspance e con dei personaggi per la quale vi affezionerete: dovete per forza prendere Resident Evil Revelations.

Poi vi farò una domanda a riguardo a fine puntata. Perché io sinceramente amo i vostri commenti. 😉

Dunque ora possiamo iniziare ad elencare le notizie più interessanti della settimana. Ready? Go!

-Tempo fa ci fu il NewYork ComiCon, e Aonuma venne intervistato dai fan. Uno di loro gli chiese se hanno intenzione di relizzare una scenografia basata sulla leggenda di Zelda… lui rispose con un: “Ne abbiamo parlato.” Io penso che la saga di Zelda sia la migliore in assoluto… ma il fatto di portarla sul grande schermo mi fa un po’ storcere il naso… Rachet & Clank ok, loro possono perché i loro video sono divertenti e completamente doppiati in Italiano, lo stesso per la saga di Assassin’s Creed, Uncharted ecc… Ma voi ve lo immaginate un Link che parla? Dai, seriamente. Preferirei vedere invece un Anime dedicato alla saga di Zelda… quello sì che funzionerebbe davvero tanto.

-Io ultimamente sto giocando a Pokèmon… bellissimo gioco non c’è dubbio. Ma il fatto del 3D solo nei combattimenti mi irrita molto!!! Quel 2DS inizia a farsi sentire… e ora anche “Zelda: a Link between worlds” sta per subire una piccola modifica. Ce lo fa capire Aonuma:

“Non è che non si poteva giocare con il 2D, è solo che diventava più chiaro con l’effetto 3D attivo. Abbiamo scoperto il 2DS durante lo sviluppo, quindi abbiamo apportato delle modifiche in modo da poter risolvere gli enigmi anche solo con il 2D. The Legend of Zelda: A Link Between Worlds andrà a 60 fotogrammi al secondo, mentre i titoli precedenti andavano a circa la metà. La ragione di questo cambiamento è dovuto perché l’effetto 3D è molto più stabile con un frame rate più alto e se inferiore a volte è difficile per i vostri occhi concentrarsi sull’immagine interessata. Crediamo di aver creato un gioco che anche coloro che hanno trovato difficoltà in precedenza a vedere l’effetto 3D adesso sarà in grado di vederlo molto meglio”.

-Ormai Aonuma si fa sentire dappertutto. La volta scorsa ci rivelò che la fine di a Link Between Worlds ha un collegamento con Majora’s Mask… ora ci fa scoprire che il gioco in questione avrà un collegamento anche con “a Link to the Past”. Una notizia bomba insomma!

zelda_3ds_xl

-…questa puntata è sempre più Zeldosa 🙂 …perchè sono state rivelate 2 nuove limited per il  Nintendo 3DS XL. Uno è dedicato all’anno di Luigi, mentre l’altro è dedicato al nuovo Zelda per 3DS. Io ho sempre detto che: “Passerò al 3DSXL solo quando uscirà una limited di Zelda.” Ecco arrivata quindi la mia occasione.

-Ubisoft  conferma che Splinter Cell BlackList e Rayman Legends hanno venduto poco. Beh Blacklist secondo me è stato lanciato in un periodo pieno di uscite come GTAV per esempio. Mentre Rayman Legends avrebbe venduto davvero tanto se fosse uscito in esclusiva per Wii U. Mi sembra ovvio che a furia di aspettare… l’eccitazione cala. Insomma… ben gli stà a Ubisoft!

-Il prossimo weekend sarà molto interessante, perché ci sarà infatti il GamesWeek. Chi di voi ci sarà? Io sarò lì domenica. Mi raccomando non mancate per provare tanti nuovi titoli Nintendo!

-Come ultima notizia, Aonuma conferma che Zelda non avrà cadenza annuale come i titoli Ubisoft. Quindi ragazzi, è inutile aspettare per spendere meno… comprate un gioco Zelda e godetevelo insieme agli altri!

Un saluto ragazzi, e buona domenica a tutti. La prossima puntata sarà tutta per il Lucca Comics hehehe.

2 NintendOn QuestiOn copia

Domanda della settimana: Avete provato Resident Evil Revelations e ZombiU? Se sì, secondo voi qual’è il migliore? E perché?

Domanda Bonus: Ultimamente starete giocando tutti a Pokèmon X e Y… come la state trovando l’avventura senza il 3D?