News

SEGA: Sonic è adattabile a molti generi, ma fino ad un certo punto…

Scritto da

Pubblicato il
17 Ottobre 2013

David Corless, Global Sonic Brand Director di Sega, ha rilasciato una lunga intervista, che potete trovare al link in fondo all’articolo, a Nintendo Europe. L’argomento principale è stato, ovviamente, Sonic Lost Worlds, fresco di pubblicazione, e in esclusiva, per WiiU e 3DS.

In chiusura però c’è stato anche spazio per uno sguardo al futuro del franchise. Ecco le dichiarazioni di Corless a riguardo:

In realtà io ho ben poco merito per il gioco che abbiamo creato. Tutti i complimenti devono essere rivolti al Sonic Team, sono loro i creativi che hanno sempre nuove e brillanti idee: io ho solo un ruolo di supporto nel processo creativo. In ogni caso abbiamo già alcune nuovi spunti per far crescere e portare il brand di Sonic ad esplorare nuove strade, non solo in ambito videoludico!

Ora siamo molto soddisfatti di Sonic Lost Worlds, per il futuro vedremo che direzione prenderemo. Il brand Sonic si adatta molto bene a molti generi videoludici, ma ci sono delle eccezioni. Ad esempio, scordatevi di vedere Call of Sonic! La serie dei Sonic Racing è state un grosso successo e penso che quei titoli abbiano mostrato che si può tranquillamente portare Sonic al di fuori del mondo platform. E’ però necessario fare attenzione perché dobbiamo assicurarci di offrire un’esperienza complementare all’esperienza classica di Sonic, ma senza snaturare il personaggio. Quindi no, Call of Sonic non rientra decisamente nei nostri piani…

 Fonte

 

831 PHP files were required to generate this page.