News

Dan Adelman di NoA: Volete un account univoco per l’eShop? Lo sappiamo, lo sappiamo…

Scritto da

Pubblicato il
18 Settembre 2013

Dan Adelman, direttore del settore sviluppo commerciale di NoA, ha risposto con entusiasmo alle domande di Destructoid. Il servizio parla soprattutto del fenomeno indie e di come secondo lui non sarà una moda passeggera perché c’è tanta gente stupita dal poter giocare a titoli ottimi e curati a un prezzo assolutamente inferiore rispetto ai giochi AAA. E di come Nintendo stia aiutando gli sviluppatori offrendo motori grafici gratuitamente, eliminando le royalties per minimizzare i rischi.

Per quanto riguarda l’eshop ha invece dichiarato che è migliorato molto, non solo nella struttura, ma anche nella proposta dei titoli. Il Wiiware propone molti titoli casual, puzzle o raccolte di minigiochi, magari anche validi, ma che tendono ad assomigliarsi l’un l’altro. “Usciva un titolo di richiamo e subito spuntavano cinque cloni. Ti aspetti qualcosa di diverso nell’approccio al Digital Delivery”. Gli indie garantiscono un catalogo più variegato invece.

“Abbiamo ricevuto parecchie critiche, dentro e fuori l’azienda, riguardo al fatto che l’eShop non abbia un account univoco per 3DS e Wii U. Siamo perfettamente consapevoli della situazione. Sfortunatamente però non abbiamo annunci da fare al riguardo. Lo sviluppo dell’infrastruttura online avviene oltreoceano, e l’unica cosa che possiamo fare è segnalare e in Giappone stanno lavorando duro per migliorare l’eShop, conoscono a menadito il problema. Tuttavia – conclude Dan Adelman – non abbiamo avuto lamentele in questo senso dagli sviluppatori, questo non è un impedimento allo sviluppo per loro, le critiche vengono tutte dai consumatori.”

Anche da NoA conoscono le tre grazie.

Fonte: Destructoid