News

Aggiornata – Nintendo si prepara a ritirare dal mercato i WiiU Basic?

Pubblicato il
05 Giugno 2013

Secondo quanto riportato da un utente di Neogaf, il più grande e importante forum videoludico dal quale spesso e volentieri, in passato, sono trapelati rumour e indiscrezioni rivelatisi poi vere, sembra che Nintendo si appresti a ritirare dal mercato i WiiU Basic Pack finora rimasti invenduti.

Già in passato aveva espresso il proprio disappunto riguardo tale bundle, avendo constatato che, in effetti, non riscuoteva lo stesso successo del ben più conveniente Pack Premium.
E grazie al cavolo N, mica fessi i consumatori: per soli 50 euro di differenza è possibile assicurarsi una console dall’hd più capiente, un ottimo titolo quale che è Nintendoland, vari accessori/basette in più per il paddone, e lo sconto del 10% sugli acquisti dell’eShop. Per quale motivo quindi accaparrarsi un Bundle più povero da tutti i punti di vista dal momento che non si parla di certo di cifre contenute, ma comunque di, rispettivamente, 300 e 350 euro per la Basic e la Premium, la cui differenza di prezzo quindi non riguarda certo una considerevole percentuale!?

Probabilmente avremo maggiori conferme al prossimo direct, probabilmente di un nuovo bundle e di un taglio di prezzo (programma ambasciatori in arrivo? Sperem), quindi ci diamo appuntamento all’11 giugno prossimo, ore 16:00, sulla chat del sito.
STAY TUNED!

Fonte: Thread Neogaf

 

Aggiornamento: una fonte molto vicina a Gamestop sembra confermare la notizia, avendo ricevuto tale email riportata qui integralmente da Nintendo di seguito:

“Nintendo Wii U Basic Recall – Two Week Preparation On Tuesday, 6/18, all stores will need to return all new/unopened Wii U Basic (020359). .. Stores that have 10 or more in stock will receive shipping cartons from the [distribution center]. .. All other stores will need to save shipping cartons for this recall.”

In pratica Nintendo e i vari negozi si stanno preparando per un ritiro dei WiiU Basic per il prossimo 18 giugno, esattamente dopo una settimana dalla data del direct. Abbastanza sospetto no? Che oltre ai giochi già annunciati ci saranno novità anche dal lato hardware o quantomeno dei bundle in vendita? Solo il tempo ci darà una risposta certa.